ET-NET

ET-NET

Emerging energy Technologies for international NETworks

Riferimenti

Bando: Sviluppo di reti lunghe per la ricerca e l’innovazione delle filiere tecnologiche campane

Titolo

ET-NET Emerging energy Technologies for international NETworks

Partner

Korean Institute Science and Technology – KIST

Obiettivi

L’obiettivo principale del progetto è quello di sostenere l’internazionalizzazione della filiera tecnologica basata su sistemi innovativi e tecnologie per la poligenerazione ad alta efficienza e a basso impatto ambientale, che coniughino l’obiettivo del risparmio di energia primaria e la promozione delle fonti rinnovabili con la mitigazione delle emissioni dei gas serra attraverso sistemi energetici complessi. Tra le tecnologie innovative per la cogenerazione-poligenerazione dell’energia (elettrica, termica e frigorifera) e per applicazioni mobili e trasportabili, saranno utilizzate anche quelle basate su celle a combustibile. Il progetto mira alla definizione di una strategia di internazionalizzazione, che consenta alle imprese di ATENA Scarl di proiettarsi autonomamente sui mercati esteri, di avviare percorsi di internazionalizzazione che guardino i mercati vicini, per esempio Nord Africa, Paesi Arabi e Balcani, come potenziali mercati futuri, i mercati più all’avanguardia (USA, Europa, ecc) come mercati di sbocco e partner con i quali avviare percorsi di ricerca e innovazione congiunti anche promuovendone gli investimenti diretti in Campania, ed i mercati emergenti (Brasile, Cina, Corea e India) come futuri potenziali mercati rispetto ai quali creare alleanze con distretti italiani ed europei del settore.

Azioni

Le attività si focalizzano sulla valorizzazione dei laboratori esistenti, delle strutture di ricerca e degli asset dei soci inquadrandone l’attività in una rete di collaborazione trans-nazionale, ed in particolare riguardano:
• coordinamento di una rete internazionale di ricerca a cui potranno aderire in ogni momento enti nazionali-esteri ed il coordinamento di aziende ed enti camerali internazionali;
• implementazione di processi di networking nell’ambito del trasferimento tecnologico nel settore dell’energia;
• coordinamento di filoni di ricerca nati da istanze territoriali;
• condivisione di conoscenze scientifiche ed attivazione di progetti previsti in ambito Horizon 2020 e partecipazione a progetti comunitari allo scopo di autofinanziare le attività di ricerca nel tempo e stabilizzarne i risultati;
• partecipazione e organizzazione di eventi internazionali;
• organizzazione di road show in loco per partner esteri;
• organizzazione di campagne pubblicitarie all’estero su stampa, radio e televisione;
• promozione del brand di specifiche filiere produttive.

Collaborazioni

ATENA Scarl si propone di instaurare collaborazioni con alcuni dei maggiori attori su scala internazionale, che possiedono conoscenze e competenze di punta e/o che stanno investendo sulla tecnologia. I soggetti costituenti ATENA Scarl hanno già stabilito partnership con: KTH (Svezia), CEA (Francia), TUDELFT (Olanda), Austrian Institute of Technology (Austria), ECN (Energy research Centre of the Netherlands, Olanda), FZJ (Forschungszentrum Jülich, Germania), VTT (Technical Research Centre of Finland, Finlandia), DOE – NETL (Department of Energy – National Energy Technology Laboratory, USA), NEDO (New Energy and Industrial Technology Development Organization, Giappone), KIST – Korea Institute of Science and Technology (Corea del Sud).



EFC19 - European Fuel Cell - Naples December 9-11, 2019
close
X