Il primo anno di vita del progetto europeo e-SHyIPS

Il primo anno di vita del progetto europeo e-SHyIPS

Compie il suo primo anno di vita il progetto europeo e-SHyIPS (Ecosystemic knowledge in Standards for Hydrogen Implementation on Passenger Ship). Il progetto, di cui è partner Atena, intende definire le nuove linee guida per un’efficace introduzione dell’idrogeno nel settore del trasporto marittimo di passeggeri, in linea con la strategia globale e quella delle agende europee per un ambiente pulito e sostenibile.

Il progetto adotterà un approccio di sistema, per realizzare uno scenario di navigazione a zero emissioni e nel quale avranno un ruolo di primo piano tutti i principali referenti dei settori interessati, marittimo e dell’idrogeno, della ricerca e dell’industria.

L’interazione consentirà di integrare attività di ricerca prenormativa teorica sugli standard tramite simulazioni ed esperimenti di laboratorio, al fine di fornire le informazioni necessarie per progettare un adeguato processo di certificazione, e individuare future attività di standardizzazione e migliorare il panorama normativo comunitario.

Oggi l’idrogeno appare come alternativa più che valida in tutto il mondo per raggiungere gli obiettivi della decarbonizzazione dei sistemi di trasporto; tuttavia manca ancora una regolamentazione normativa applicabile alle navi alimentate a idrogeno. Attraverso un comitato consultivo, e-SHyIPS riunisce gli stakeholder dell’idrogeno e marittimo e gli esperti internazionali, per raccogliere nuove conoscenze basate sulla revisione del quadro normativo e dati sperimentali sulla progettazione delle navi, sistemi di sicurezza, materiali e componenti e procedure di bunkeraggio.

Il progetto quindi cammina al di là della “nave” in sé ma si incentra sulle metodologie di valutazione del rischio e della sicurezza per definire un piano di pre-standardizzazione per l’aggiornamento del codice IGF per le navi passeggeri con combustibili a base di idrogeno e una tabella di marcia per sostenere l’economia dell’idrogeno nel settore marittimo. Il progetto è coordinato dal Politecnico di Milano. Gli altri partner italiani sono: Ente italiano
unificazione -UNI, Cineca, Levante Ferries, Atena – Distretto Alta Tecnologia Energia Ambiente IDF-Ingegneria del fuoco srl.

Il progetto sul sito della Commissione EU: CORDIS | European Commission (europa.eu)

Il sito del progetto e-SHyIPS | On the wave of hydrogen